Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

ALEXANDRA DOVGAN

Ha detto di lei Grigory Sokolov: «È un raro caso: La definizione di “bambina prodigio” non è adatto alla pianista quattordicenne Alexandra Dovgan, perché questo miracolo non ha nulla di infantile. Ascoltandola sentirete suonare un adulto, una personalità». Già vincitrice di cinque concorsi internazionali, tra cui il “Vladimir Krainev” di Mosca, Alexandra ha preso parte a rinomati festival internazionali come il Festival di Colmar e il Rheingau Musik Festival, esibendosi con Denis Matsuev e Valerij Gergiev.

In caso di pioggia l’evento si terrà al Belvedere Ground di Palazzo di Varignana.
Al termine del concerto, la serata proseguirà al Pergolato dell’Arte con la Cena ideata dagli chef di Palazzo di Varignana.
Il team del VMF invierà agli ospiti, i giorni precedenti al concerto, una mail con tutte le informazioni organizzative sull’evento.

TICKET: CONCERTO & CENA 1 SERATA 70 € UNDER 35s e Convenzionati/Abbonati a Musica Insieme 60 €
CONCERTO 1 TICKET 25 € UNDER 35s 18 €

TRANSFER
Servizio transfer gratuito su prenotazione da e per Bologna
+ 39 051 271932 – vmf@palazzodivarignana.com

La musica si fa terapia per l’anima e per aiutare i percorsi di guarigione. Il Varignana Music Festival ha scelto di sostenere la Fondazione Policlinico Sant’Orsola di Bologna, coniugando in un unico gesto etica ed estetica, armonia e solidarietà.

Parte del ricavato del concerto della pianista russa Alexandra Dovgan – che si terrà martedì 13 luglio alle ore 21.00 – sarà infatti devoluto a sostegno del progetto “Lo Spazio che Cura”. Il contributo permetterà di concorrere alla ristrutturazione del reparto di degenza oncologica, al fine di garantire ai pazienti e ai loro familiari un ambiente più accogliente e sereno. Il primo passo sarà proprio la realizzazione di un impianto di filodiffusione: per portare tutta la bellezza, l’armonia e gli effetti benefici della musica all’interno dell’ospedale.

“Lo scorso Natale – racconta il Presidente della Fondazione Sant’Orsola Giacomo Faldella – abbiamo portato con un impianto temporaneo la musica nel corridoio del reparto. Il suono delle note ha spinto alcuni pazienti ad alzarsi e affacciarsi per capire da dove provenisse quella musica. Due di loro hanno anche abbozzato un passo di danza. Quei due pazienti che tentano un ballo nel corridoio del reparto sono diventati un’immagine che racchiude in sé una bellezza ed una tenerezza che insieme vogliamo rendere ordinarie. Grazie alla donazione del Varignana Music Festival sarà quindi possibile portare la musica all’interno dei reparti. Insieme – continua il professor Faldella – creeremo durante l’anno tante altre occasioni per portare la bellezza della musica tra le persone in cura.”

Alexandra Dovgan
Ha detto di lei Grygory Sokolov: «È un raro caso: La definizione di “bambina prodigio” non è adatta alla pianista quattordicenne Alexandra Dovgan, perché questo miracolo non ha nulla di infantile. Ascoltandola sentirete suonare un adulto, una personalità». Già vincitrice di cinque concorsi internazionali, tra cui il “Vladimir Krainev” di Mosca, Alexandra Dovgan ha preso parte a rinomati festival  internazionali come il Festival di Colmar e il Rheingau Musik Festival, e la sua maturità interpretativa ha fatto “innamorare” direttori e interpreti come Valerij Gergiev e Denis Matsuev. Per il suo recital il programma prevede in apertura la Partita in do minore di Johann Sebastian Bach, fra i capisaldi per tastiera di tutti i tempi, per proseguire con la poesia ineffabile delle Waldszenen di Robert Schumann, fra le opere pianistiche più suggestive del compositore tedesco, e concludere con tre delle quattro Ballate di Fryderyk Chopin, dove la passione drammatica del Polacco incontra la maturità e l’equilibrio degli ultimi anni.

Al concerto seguirà una cena gourmet con un menù a km0 realizzato con i prodotti coltivati nell’azienda agricola di Palazzo di Varignana.
In caso di maltempo il concerto e la cena si terranno presso lo Spazio Belvedere di Palazzo di Varignana.

Varignana Music Festival offre ai suoi ospiti un servizio transfer gratuito su prenotazione da Bologna a Palazzo di Varignana e ritorno per tutte le sere di concerto. Il pubblico può richiedere il servizio scrivendo a vmf@palazzodivarignana.it o telefonando alla Segreteria di Musica Insieme al numero 051 271932. Varignana Music Festival fa parte di Bologna Estate 2021, il cartellone di attività promosso e coordinato da Comune di Bologna e Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.

Il Varignana Music Festival prosegue sino al 16 luglio. Il calendario completo è disponibile a questo link.

Le foto degli Artisti sono disponibili a questo link.

Per informazioni sul festival e acquisto biglietti:
Segreteria Musica Insieme  | Tel. +39 051 271932
vmf@palazzodivarignana.it – Acquista qui i biglietti

ALEXANDRA DOVGAN

pianoforte 

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Partita n. 2 in do minore BWV 826 (ca. 1726)
 
Robert Schumann (1810-1856)
Waldszenen (Scene del bosco) op. 82 (1848-49)
 
Fryderyk Chopin (1810-1849)
Ballata n. 2 in fa maggiore op. 38 (1836-39)
Ballata n. 3 in la bemolle maggiore op. 47 (1841)
Ballata n. 4 in fa minore op. 52 (1842-43)
 
Il programma non prevede intervallo

Lascia un Commento

I Dettagli Dell'Evento