Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Quartetto di Cremona, Lawrence Dutton

All’apice di una solida carriera internazionale, il Quartetto di Cremona sta completando un progetto di grande respiro: l’incisione dell’integrale dei quartetti e quintetti per archi di Beethoven per l’etichetta Audite. Questa l’occasione in cui è nata la collaborazione con Lawrence Dutton, da cui prende vita lo straordinario concerto inaugurale di Musica Insieme in Ateneo, che vedrà il violista dell’Emerson String Quartet al fianco dell’ensemble italiano in un programma incentrato su Beethoven. L’opera 132, commissionata dal Principe Galitzin e ultimata nel 1825, risente delle sperimentazioni sulla musica liturgica cinquecentesca, destinate alla Missa Solemnis, il cui eco riverbera nel terzo movimento, evocativamente chiamato “Canzona di ringraziamento offerta alla divinità da un guarito, in modo lidico”. Monumento del “terzo stile” di Beethoven, insieme alle ultime sonate e quartetti, è articolato – caso inconsueto per l’epoca – in cinque movimenti. Al 1801 risale invece il Quintetto op. 29, l’unico composto espressamente per questo organico. Ricco di temi di delicata cantabilità, di intimo raccoglimento, ma anche di slanci appassionati, prelude alla svolta ‘romantica’ di Beethoven all’alba del nuovo secolo.

 

QUARTETTO DI CREMONA

Formatosi nel 2000 presso l’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona, il Quartetto si è perfezionato con Piero Farulli del Quartetto Italiano e con Hatto Beyerle dell’Alban Berg Quartett, affermandosi in breve come una delle realtà cameristiche più interessanti sulla scena internazionale. Considerato dalla critica il vero erede del celebre Quartetto Italiano, viene invitato ad esibirsi regolarmente nelle principali sale e festival in Europa, Sudamerica, Australia e Stati Uniti, fra cui: Beethovenhaus e Beethovenfest di Bonn, Bozar di Bruxelles, Konzerthaus di Berlino, Wigmore Hall di Londra, Metropolitan Museum di New York. Ensemble residente presso la Società del Quartetto di Milano per un progetto culminato nel 2014 col completamento dell’esecuzione integrale dei quartetti di Beethoven, ricopre attualmente la cattedra di Quartetto presso l’Accademia “Stauffer” di Cremona.

 

LAWRENCE DUTTON

Violista dell’Emerson String Quartet, compagine americana fra le più acclamate al mondo, Lawrence Dutton ha collaborato con artisti di fama internazionale, tra cui Isaac Stern, Mstislav Rostropovic, Paul McCartney, André Previn, Menahem Pressler, Lynn Harrell, Yefim Bronfman, Joshua Bell, Emanuel Ax. Si esibisce come solista al fianco delle orchestre più prestigiose, ospitato dai principali festival internazionali ed è apparso come ospite insieme ad importanti formazioni cameristiche, tra cui Juilliard Quartet, Guarnieri Quartet, Beaux Arts Trio. Formatosi presso la Juilliard School, attualmente insegna alla Stony Brook University.

Air Jordan VIII 8

Lascia un Commento

I Dettagli Dell'Evento