Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Nelson Goerner

Mozart, Schumann, Chopin: nel suo recital per Musica Insieme il pianista argentino Nelson Goerner, oggi tra i più acclamati per la sua raffinatezza interpretativa, si misura con tre dei compositori più amati di sempre, a partire dalla Sonata in mi bemolle maggiore KV 282 del Salisburghese. Completata mentre Mozart si trovava a Monaco insieme al padre, è uno dei suoi primi, ma già perfettamente compiuti, approcci con questo genere. A seguire, due opere di Chopin e Schumann, composte ad un anno di distanza l’una dall’altra. Nel 1838 Schumann scriveva all’amata Clara di un ciclo di fantasie a cui stava lavorando, Kreisleriana, ispirato all’omonima raccolta di novelle di Hoffmann: «il pensiero di te le domina completamente, e io voglio dedicartele, a te e a nessun altro». Promessa non mantenuta, a quanto pare, visto che la dedica apparsa sulla prima edizione fu «all’amico F. Chopin». E per finire, proprio un’opera del compositore polacco, di cui Goerner è specialista riconosciuto, tanto da aver ricevuto un “Diapason D’Or” per l’incisione delle sue opere.

Highsnobiety Sneakers kids

Titolo: Sonata in mi bemolle maggiore KV 282
Compositore: Wolfgang Amadeus Mozart

Titolo: Kreisleriana op. 16
Compositore: Robert Schumann

Titolo: Ventiquattro Preludi op. 28
Compositore: Fryderyk Chopin

Lascia un Commento

I Dettagli Dell'Evento