Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Vadim Repin – Andreï Korobeinikov

Il repertorio russo e sovietico è sempre stato al centro dell’attenzione della nostra programmazione. Vadim Repin e Andreï Korobeinikov, andando a così ad arricchire ulteriormente quel già ampio mosaico cominciato fin dai nostri esordi, affrontano un programma nel quale proprio una delle radici più importanti della storia della musica russa – quella pietroburghese – viene sottolineata in tutta la sua vitalità. Viene evocato Čajkovskij, e poi messo a confronto con Stravinskij e Prokof’ev. San Pietroburgo diventerà Leningrado e poi tornerà a chiamarsi San Pietroburgo, ma, nonostante le evoluzioni della storia, quella continuità giungerà vivacissima fino ai nostri giorni. Una continuità che è anche strettamente legata alla scuola esecutiva russa, della quale il siberiano Repin e il moscovita Korobeinikov rappresentano due indiscussi ambasciatori. Il primo è stato il più giovane vincitore del più prestigioso concorso per violino, il “Reine Elisabeth” di Bruxelles, e da allora ha inaugurato una carriera stellare, che lo vede anche ideatore del “Transiberian Festival of the Arts” di Novosibirsk. Korobeinikov, classe 1986, è considerato da parte sua un ‘novello Kissin’, corteggiato dai maggiori solisti e diretto fra gli altri da Yuri Temirkanov.

Adidas Shoes

Titolo: Sonata in sol minore
Compositore: Claude Debussy

Titolo: Sonata n. 2 in re maggiore op. 94 bis
Compositore: Sergej Prokof’ev

Titolo: Divertimento da Le Baiser de la Fée
Compositore: Igor’ Stravinskij

Titolo: Valse-scherzo in do maggiore op. 34
Compositore: Pëtr Il’ič Čajkovskij

Biglietti
Gratis
Lascia un Commento

I Dettagli Dell'Evento