Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Stefano Cascioli

Nato a Trieste nel 1995, è laureato in violino (109) e composizione (110 e lode), rispettivamente con i maestri D. Mustea e M. Pagotto. Oltre a frequentare il biennio specialistico di pianoforte sotto la guida di M. Gon, attualmente segue il corso triennale di direzione d’orchestra tenuto da D. Renzetti presso l’Accademia musicale Pescarese. Premiato in occasione di numerosi concorsi nazionali e internazionali di categoria, tra quali “Città di Sestri Levante” e “Moncalieri music competition”, ha conseguito il primo premio al concorso “Città di Palmanova”, e il primo premio assoluto al “Memorial don Oreste Rosso” di Martignacco e al “Città di Treviso”. Si è perfezionato con i maestri A. Carcano, M. Gon, A. Ciccolini, P. Badura-Skoda, M.G. Bellocchio e R. Levin al Mozarteum di Salisburgo. Particolarmente attento alle nuove scoperte musicologiche, ha approfondito lo studio del violino barocco e della prassi esecutiva filologica con E. Onofri, E. Citterio e E. Gatti. Recentemente, la casa editrice “NOMOS Edition” ha pubblicato la sua Ninna Nanna allo specchio addormentato, su testo di Garcia Lorca. Scrive per il Corriere Musicale.

Nike Zoom Vomero 13

Condividi questo Artista
Lascia un Commento

Artista Dettagli
    Eventi dell'artista
    Potrebbero piacerti questi eventi.
    «Metto le mie dieci dita sulla tastiera e immagino la musica». L’altro piano di György Ligeti è un universo sonoro inesauribile, che si ispira a Scarlatti e Chopin come alla musica africana o al jazz. «Ma quello che compongo è...
    Passato