Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

SANMARTIME: CELLOPHONICS

 

Musica Insieme per LAVOROPIU’ SANMARtime

Il contributo di Musica Insieme a LAVOROPIU’ SANMARtime vuol essere un inno alla leggerezza e alla gioia di ritrovarsi di nuovo insieme, per condividere l’emozione della musica e dell’arte nel senso più autentico del termine. Il piacere dell’ascolto, il momento unico e irripetibile dello spettacolo dal vivo: dopo tanti mesi di assordante silenzio delle nostre sale e dei nostri teatri, abbiamo accolto con entusiasmo la sfida di questa “chiamata alle arti” con una proposta artistica fresca e giovane, racchiusa in un format di assoluta originalità per le scene bolognesi.Da sempre del resto Musica Insieme affianca al momento concertistico un impegno costante e coerente per la promozione e la valorizzazione dei giovani talenti, con particolare attenzione alle migliori energie del nostro territorio. Offrendo una vetrina preferenziale a questi giovani artisti, e affiancandoli ai più brillanti stand up comedian italiani, desideriamo quindi immaginare insieme il futuro della musica in un momento di grave difficoltà come quello che stiamo vivendo in questi mesi. A questi straordinari ragazzi, che oggi si affacciano su una scena concertistica fortemente penalizzata, vogliamo dare un’occasione.

Gli ospiti della serata:
Johnny PALOMBA in “Recinzioni e altre amenità” – Critico cinematografico colombiano senza volto che ha adottato il romanesco come lingua e che con le sue ‘recinzioni’ ne dice di cotte e di crude sul cinema e lo spettacolo.

Chiara MOSCARDELLI (scrittrice) presenta “Volevo essere una vedova”

CELLOPHONICS – quattro giovani violoncellisti tutti brillantemente diplomatisi al Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna e già premiati a numerosi concorsi nazionali e internazionali riuniscono le loro energie creative per dare vita a un programma “trasversale”, con originali trascrizioni per archi dei più celebri evergreen della storia della musica, dalla canzone classica al rock. Al loro esordio sul palcoscenico bolognese in questa inedita formazione, i Quattro ricercano un sound particolare che unisce il virtuosismo strumentale “classico” e il timbro corposo dei violoncelli alle melodie e al “groove” del repertorio leggero e pop.

Titolo: Don't Stop me Now
Compositore: Freddie Mercury

Titolo: Every Breath you Take
Compositore: Sting

Titolo: Aria (Cantilena) da Bachianas Brasileiras n. 5
Compositore: Heitor Villa-Lobos

Titolo: Eleanor Rigby
Compositore: John Lennon / Paul McCartney

Titolo: Viva la Vida
Compositore: Coldplay

Titolo: Oblivion
Compositore: Astor Piazzolla

Titolo: Ederlezi
Compositore: trad. Rom

Titolo: Resistance
Compositore: Matt Bellamy

Titolo: Libertango
Compositore: Astor Piazzolla

Lascia un Commento

I Dettagli Dell'Evento