Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Arcadi Volodos

Formatosi dapprima al Conservatorio di Mosca sotto la guida di Galina Egiazarova e in seguito alla Escuela Superior de Música “Reina Sofía” di Madrid con Dimitri Bashkirow, Arcadi Volodos è oggi unanimemente riconosciuto tra i pianisti di spicco in campo internazionale, grazie alle sue interpretazioni che uniscono un’eccezionale abilità tecnica a una profonda ed eloquente musicalità. Fin dal suo debutto a New York nel 1996, Volodos ha tenuto recital nelle più importanti sale da concerto, quali Philharmonie di Berlino, Suntory Hall di Tokyo, Théâtre des Champs-Elysées di Parigi, Musikverein di Vienna, Carnegie Hall di New York, oltre ad esibirsi con le migliori orchestre, tra cui Berliner Philharmoniker, Wiener Philharmoniker, Gewandhaus di Lipsia, Philharmonia di Londra, Concertgebouworkest di Amsterdam, New York Philharmonic, Boston Symphony, Orchestra del MET, e con la direzione di illustri maestri quali Vladimir Ashkenazy, Riccardo Chailly, James Levine, Seiji Ozawa, Zubin Mehta, Myung-Whun Chung, Christoph Eschenbach e Lorin Maazel. Nella Stagione 2014/15 Volodos è stato artista in residenza al Konzerthaus di Berlino, e si è esibito al Festival di Pasqua di Salisburgo con la Staatskapelle di Dresda diretta da Daniele Gatti. 

Nike

Condividi questo Artista
Lascia un Commento

Artista Dettagli
    Eventi dell'artista
    Potrebbero piacerti questi eventi.
    La carriera di Arcadi Volodos è ormai assimilabile a quella dei maggiori interpreti del nostro tempo: per constatarlo, basta scorrere l’elenco delle sale in cui è apparso nel solo inizio d’anno 2015 – Musikverein di Vienna, Théâtre des Champs-Elysées, Philharmonie...
    Passato